public/

L'assessore Conforti risponde al M5S

Nei giorni scorsi, il Movimento 5 Stelle Noci, attraverso un comunicato stampa, ha voluto mettere in evidenza quelle che, a parere del Movimento locale, sono state le mancanze dell’attuale Amministrazione comunale sottolineando temi quali Contratti di Quartiere, Museo dei Ragazzi e trasferimento del Centro per l’Impiego. Significativa anche la chiusura del comunicato... Intanto la nave affonda e l’orchestra continua a suonare.

In risposta ai contenuti del comunicato del M5S, è voluto intervenire in prima persona l'assessore al Bilancio Natale Conforti e lo ha fatto con una nota che di seguito riportiamo.

 

NOTA STAMPA dell'ASSESSORE CONFORTI

"Talvolta, mentre si è in Consiglio Comunale, si ha come l’impressione che i consiglieri d’opposizione, una volta presentate le proprie osservazioni ai provvedimenti discussi, peraltro la maggior parte delle volte senza centrare neppure l’argomento, poi si distraggano quando gli si forniscono le risposte. È quello che accede, in genere, quando si ha la presunzione di possedere già le risposte e la presentazione della domanda non è che una scenetta studiata a tavolino per dimostrare che si sta facendo qualcosa.

Mi soffermo brevemente sulla metafora della barca che affonda e dell’orchestra che continua a suonare. Il mandato amministrativo non è ancora giunto al termine e dunque continueremo a fare il nostro dovere, fino alla fine. Peccato che a qualcuno continui a sembrare strano che non ci lasciamo frenare dalle defezioni di chi fino a ieri ha sostenuto l’Amministrazione e le linee programmatiche di governo approvate da tutti per poi infangare gli ultimi mesi il lavoro fatto a causa di beghe politiche personali.

Durante l’ultimo Consiglio Comunale, abbiamo approvato il Bilancio preventivo 2018-20 e tutti gli atti che dello stesso fanno parte integrante. Io credo si tratti di un Bilancio che dà risposte importanti alla città, altro che “corsa verso il basso”. Cito solo le cose più importanti: nonostante i tagli dei trasferimenti dalla Stato, abbiamo mantenuto invariate le aliquote Tasi, Imu e Irpef; per quest’ultima abbiamo confermato l’esenzione totale fino a 12mila euro di reddito, la Tari ha subito un ribasso di quasi il 3% nonostante l’avvio del servizio porta a porta sull’intero territorio comunale, abbiamo incrementato le risorse sul sociale e assicurato finanziamenti per le Scuole, le manutenzioni e le progettazioni.

Alle interrogazioni fatte dal consigliere Orazio Colonna, sono state fornite dal Sindaco ampie argomentazioni, che però non vengono riportate nel comunicato del suo Movimento, il quale si limita a fare battute senza portare alcun dato a sostegno delle stesse. Le cose sono due: o il consigliere non è stato attento alla risposta sul perché il cantiere degli alloggi previsti dai Contratti di Quartiere non è stato ancora avviato oppure ha deciso deliberatamente di non riportarla. Delle due l’una. Stessa cosa dicasi per il Museo dei Ragazzi e per l’area dell’ex piscina comunale. O ancora per il trasferimento del Centro per l’impiego. Per quanto riguarda, invece, il cartellone estivo degli eventi, vorrei tanto sapere sulla base di quali dati ufficiali si parla di mancanza di un “ritorno effettivo di immagine per il nostro paese” e di scarsa partecipazione. Voglio ricordare al consigliere Colonna e al suo Movimento che le nostre strutture ricettive quest’estate hanno fatto registrare il tutto esaurito, con buona pace di chi ancora tenta di dipingere una situazione di decrescita economica. Come ogni anno, abbiamo accolto tutte le richieste pervenute dalle associazioni, e anzi le ringraziamo una volta di più per l’impegno e la passione sempre dimostrate e messe a disposizione della comunità. È principalmente grazie a loro che è sempre possibile offrire ai nocesi e ai visitatori un’offerta culturale e d’intrattenimento variegata e di alta qualità. Poi è bene citare, in particolare, alcuni eventi che hanno fatto registrare una grandissima affluenza: Notte di serenate, il Piccolo Festival della Parola con i suoi ospiti di fama nazionale e internazionale, il Noci Comics Zone, la rassegna cinematografica sulla scalinata monumentale della stazione In Transit, il Festival Internazionale del Folklore, la Serata dell’Emigrante… e sicuramente ne sto dimenticando tanti altri. Sarà che il consigliere Colonna e i suoi compagni hanno trascorso l’estate fuori Noci, per affermare che l’Estate Nocese è stata un flop, nonostante un investimento di soli 40mila euro!

Inoltre il consigliere Colonna dimentica, con riferimento a Bacco nelle Gnostre, di dire che l’edizione 2017 ha necessitato di spese aggiuntive dovute alle misure antiterrorismo imposte dall’alto. E che l’organizzazione ha subito gravi perdite per via del maltempo. La scelta alternativa, sarebbe stata quella di rinunciare alla sagra, con grave danno per tutti quegli esercenti che grazie a Bacco riescono a tirare un respiro di sollievo per i mesi successivi. Ma di tutto questo al consigliere Colonna e al suo Movimento probabilmente importa poco o niente. Ciò che mi pare tragicomico è il continuare a sostenere la tesi delle “mancate risposte” quando il problema vero è che le risposte vengono date ma non comprese. Poiché è legittimo essere in disaccordo, ma è disonesto dire che da parte nostra c’è un “silenzio assordante”. Concludo con un proverbio, che in questo caso calza a pennello: non c’è miglior sordo di quello che non vuole ascoltare".

Info notizia

02 marzo 2018

Altre di politica

10 luglio 2018

NOCIsiamoCivicaMente: tempo di ringraziamenti

05 luglio 2018

Nisi sindaco: la proclamazione ufficiale

05 luglio 2018

Notarnicola (PD): Ringrazio l'assessore Giannini per i fondi assegnati

Commenta questa notizia



Weekly News

Qidea srl Editore

p.iva 07543340728
via Cesare Battisti, 43 - 70015 Noci (BA)
Registrato presso il tribunale di Bari al n. 356 del 10/12/1968
Direttore responsabile: Nicola Simonetti

NOCI gazzettino

Redazione
Largo Garibaldi, 1 - 70015 Noci (BA)
tel. +39 080 4979274 | info@nocigazzettino.it
Contatti | Archivio