public/

Festa della Madonna di Lourdes

Come ogni 11 febbraio, i fedeli di Noci hanno omaggiato la Madonna di Lourdes. Una Festa purtoppo preceduta dal furto nella chiesa del SS.mo Nome di Gesù (avvenuto la notte tra il 9 ed il 10 febbraio, come si legge in altro articolo) ma che non ha intaccato l'enorme amore nei confronti della Vergine di Massabielle.

I festeggiamenti, iniziati lo scorso 27 gennaio con la Santa Messa presieduta da don Maurizio Caldararo, sono proseguiti nei giorni successivi quando “Le quindici Visite” hanno visto protagonisti delle celebrazioni Padre Giustino Pege (Abate dell’Abbazia Madonna della Scala), Padre Giovanni Marino (Passionista), don Aniello Manganiello (fondatore dell’Associazione “Ultimi” ed ex parroco di Scampia) che ha anche presenziato ad una coinvolgente Marcia della Legalità, don Stefano Mazzarisi (Arciprete e parroco di Maria SS.ma della Natività), Mons. Domenico Cornacchia (Vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi), Mons. Giuseppe Favale (Vescovo della Diocesi Conversano-Monopoli), Padre Franco Annichiarico (responsabile della Pastorale Universitaria dell’Arcidiocesi di Bari-Bitonto) e infine don Alessandro Amapani, vice parroco e coordinatore sussidi liturgici delle Edizioni San Paolo.

Nel giorno della Festa, dopo la diana mattutina, in una splendida cornice arricchita dalle luminarie della ditta “Faniuolo e Figli” e dai suoni della Banda cittadina “Santa Cecilia-G.Sgobba”, si è svolta, come di consueto, la Processione, per le vie del paese, guidata da Mons. Giovanni Intini (Vescovo della Diocesi di Tricarico) che ha risposto presente ad un appuntamento tanto importante e sentito dalla comunità nocese.

Photogallery

clic x zoom

Info notizia

Altre di comunità

20 febbario 2019

30 anni di Inter Club Noci, festa a San Siro

18 febbario 2019

Mercato settimanale: da domani si cambia

15 febbario 2019

La via di San Benedetto, il cammino guidato di Puglia Trek&Food

Commenta questa notizia