public/

Messa nella Lingua dei Segni

La celebrazione eucaristica di domenica 28 gennaio nella Chiesa dei Cappuccini è stata davvero particolare: sull’altare, oltre alla presenza del parroco, la presenza di un interprete LIS; infatti, l’intera Messa è stata tradotta nella Lingua dei Segni.

L’occasione è stata la celebrazione della festa di San Francesco di Sales, che si commemora il 23 gennaio, che per antica tradizione è Patrono e Protettore dei sordi. A partecipare alla celebrazione liturgica una folta comunità di sordi, provenienti da Noci e dai paesi del circondario, che hanno potuto seguire la celebrazione grazie all’intervento di Pierfranco De Bellis, interprete e traduttore LIS.

"Un’iniziativa questa - ha spiegato don Maurizio Caldararo, parroco della chiesa SS. Nome di Gesù - che ci rende molto felici, per la possibilità di avvicinare tante persone alla celebrazione liturgica domenicale. Abbiamo la volontà di celebrare almeno una domenica al mese una Messa con il supporto di un interprete".

Info notizia

30 gennaio 2018

Altre di comunità

19 maggio 2018

Trek Noci: tra masserie e architettura rurale

17 maggio 2018

Deblattizzazione, derattizzazione e disinfestazione

Commenta questa notizia



Weekly News

Qidea srl Editore

p.iva 07543340728
via Cesare Battisti, 43 - 70015 Noci (BA)
Registrato presso il tribunale di Bari al n. 356 del 10/12/1968
Direttore responsabile: Nicola Simonetti

NOCI gazzettino

Redazione
Largo Garibaldi, 1 - 70015 Noci (BA)
tel. +39 080 4979274 | info@nocigazzettino.it
Contatti | Archivio