public/

Forza Italia incontra i nocesi. Nuovo incarico per l'avv. Lobianco

L'on. Luigi Vitali (coordinatore regionale FI), l'on. Francesco Paolo Sisto (commissario provinciale FI), il sen. Michele Boccardi e l'avv. Angela Lobianco (consigliere comunale a Noci), assieme a Pino Pinto (segretario cittadino FI), sono stati i protagonisti dell'incontro "Verso le Politiche e le Amministrative" organizzato, domenica 14 gennaio a Noci, da Forza Italia.

Nel ricordo di Donato Bruno (in sala il figlio Nicola), i presenti hanno fatto una panoramica sull'attuale situazione politica in vista dei due importantissimi appuntamenti politici. Dopo l'ntervento sulla "situazione e le problematiche di Noci" da parte dell'avv. Lobianco, dall'on. Vitali, quasi in chiusura, la conferma che Forza Italia ha già un prospetto di candidato Sindaco per il Comune di Noci ma è a lavoro per definire prima le alleanze e condividere, con l'intero gruppo, i programmi futuri.

Meno di 24 ore dopo l'evento nocese, il dott. Michele Simone (responsabile Regionale del Dipartimento Enti Locali Puglia di Forza Italia) "Nel nome della rivoluzione liberale e democratica del Presidente Silvio Berlusconi" ha ufficializzato la nomina dell'avv. Angela Lobianco a responsabile Cittadino degli Enti Locali di Forza Italia del Comune di Noci. Tale nomina consentirà, secondo gli intendimenti, di creare un filo diretto tra la città di Noci ed il coordinamento regionale e provinciale di Forza Italia. "Questa scelta è maturata a seguito dell'importante contributo che l'Avvocato Lobianco ha dato e che continua a dare al nostro partito quale Consigliere Comunale a Noci sin dal 2013. Con questa nomina si intende continuare a lavorare per il bene della comunità e garantire una presenza forte che si faccia portavoce dei bisogni e delle esigenze della città di Noci" ha dichiarato Simone.

Info notizia

15 gennaio 2018

Altre di politica

20 febbario 2019

DUC: Il centro storico va rivitalizzato

18 febbario 2019

L'Amministrazione è impegnata a chiudere questioni aperte da tempo

18 febbario 2019

Approvato il DUC

Commenta questa notizia