public/

Non so cosa farò alle prossime elezioni politiche

Il 20 novembre scorso la senatrice Angela D'Onghia ha rassegnato le dimissioni da sottosegretario al MIUR. Il NOCI gazzettino l'ha incontrata per approfondire i motivi della sua decisione e per conoscere il suo pensiero in vista delle prossime elezioni politiche, previste per marzo 2018.

Quali sono le motivazioni che l'hanno spinta a dimettersi dall'incarico di sottosegretaria al ministero dell'istruzione? 

Mi sono dimessa dopo aver preso atto del fallimento dell’impegno preso tre anni fa di completare la riforma del sistema AFAM introdotta in ordinamento dalla legge n.508/99 e rimasta inattuata per 17 anni. In questi ultimi anni ho rincorso una riforma, doverosa, avvertita come necessaria dagli operatori del sistema e indispensabile per far crescere i musicisti e gli artisti di domani. Una riforma fondamentale per la valorizzazione delle eccellenze italiane in questo settore che ci apprezzano e invidiano il tutto il mondo

Cosa pensa dell'attuale situazione politica italiana? E di quella nocese a pochi mesi dalle elezioni amministrative? 

Il nostro Paese sta vivendo un momento di grande instabilità soprattutto alla luce delle prossime elezioni elettorali. Per questo occorre sempre un maggiore impegno politico guidato dalla volontà di contribuire al cambiamento e al miglioramento del Paese. Sarebbe auspicabile un impegno comune, un lavoro di squadra costante, perché le divisioni lacerano il territorio a danno del bene della comunità. Non dobbiamo comunque adagiarci alla rassegnazione e allo scetticismo ma tentare di realizzare un piano concreto di ripresa economica, sociale e culturale. Solo così potremo ridare fiducia agli italiani sempre più sfiduciati dalla politica. Per quanto riguarda la situazione politica nocese ad oggi l’amministrazione comunale di larghe intese è riuscita in qualche modo a cooperare raggiungendo una serie di accordi programmatici comuni. In vista delle prossime elezioni amministrative mi auguro un dialogo aperto e franco tra le forze politiche affinché, seppure nell’ottica di un rinnovamento, si raggiungano intenti comuni per il bene del territorio

Come continuerà la sua avventura politica? Con chi?

Non ho ancora deciso nulla e non so cosa farò alle prossime elezioni politiche

Vuole fare un augurio ai nocesi per il 2018? 

Auguro buone feste e un sereno anno nuovo a tutte le famiglie nocesi. Questo è il momento in cui si ricongiungono i sentimenti e gli affetti più cari, un evento di fede la cui luce cristiana dovrebbe accompagnarci tutto l’anno. Non dedicatevi pertanto soltanto alle frenetiche spese di questo o quel regalo natalizio. Il Natale è una festa interiore dal profondo significato religioso che dovremmo riscoprire nella sua autenticità.

Info notizia

Altre di politica

20 aprile 2018

Presentata la coalizione Noci Nisi 2018

19 aprile 2018

Il ritorno in campo di "Cambio per restare"

19 aprile 2018

Nisi presenta "La squadra"

Commenta questa notizia



Weekly News

Qidea srl Editore

p.iva 07543340728
via Cesare Battisti, 43 - 70015 Noci (BA)
Registrato presso il tribunale di Bari al n. 356 del 10/12/1968
Direttore responsabile: Nicola Simonetti

NOCI gazzettino

Redazione
Largo Garibaldi, 1 - 70015 Noci (BA)
tel. +39 080 4979274 | info@nocigazzettino.it
Contatti | Archivio