public/

Presepe, Liuzzi: Ora riconoscimento Unesco

"Il presepe venga annoverato fra i siti immateriali dell'Unesco e riconosciuto come patrimonio dell'umanità da tutelare". Così il senatore Piero Liuzzi (Noi con l'Italia), membro della commissione Istruzione e beni culturali di Palazzo a Madama.

"Sia il Parlamento a proporre il riconoscimento della tradizione tutta italiana del presepe nel patrimonio mondiale dell'umanità - sostiene Liuzzi in una lettera indirizzata al presidente del Senato - affinché non se ne disperda la tradizione e venga valorizzata l'attualità dell'impianto compositivo armonicamente confacente alle peculiarità oro-corografiche della Penisola".

"Il riconoscimento Unesco per il presepe italiano - afferma il parlamentare di Noci - potrebbe corroborare un elemento di identità più volte messo in discussione da un malinteso senso di multiculturalismo, dovrebbe essere accompagnato da protocolli di natura tecnico-creativa, istituirebbe un processo virtuoso di valorizzazione delle numerose natività che nel corso dei secoli sono state realizzate a corredo della statuaria natalizia. Il presepe come modello di ricreazione paesaggistica - spiega Liuzzi - potrebbe concorrere all'auspicabile processo educativo della cura del bello rivelandosi fattore permanente di mitigazione delle spinte distruttive ambientali. Negli ultimi giorni di legislatura - conclude - le commissioni parlamentari permanenti potrebbero essere in grado di aprire una corsia privilegiata scegliendo la sede deliberante per legiferare sull'argomento".

Info notizia

27 dicembre 2017

Altre di politica

20 aprile 2018

Presentata la coalizione Noci Nisi 2018

19 aprile 2018

Il ritorno in campo di "Cambio per restare"

19 aprile 2018

Nisi presenta "La squadra"

Commenta questa notizia



Weekly News

Qidea srl Editore

p.iva 07543340728
via Cesare Battisti, 43 - 70015 Noci (BA)
Registrato presso il tribunale di Bari al n. 356 del 10/12/1968
Direttore responsabile: Nicola Simonetti

NOCI gazzettino

Redazione
Largo Garibaldi, 1 - 70015 Noci (BA)
tel. +39 080 4979274 | info@nocigazzettino.it
Contatti | Archivio