public/

La figlia, romanzo di Giuseppe Scaglione

È ambientato in un piccolo paese di provincia il romanzo di Giuseppe Scaglione “La figlia” (Robin Edizioni): il paese è Niso (anagramma “rivisto” di Noci) e i personaggi descritti sembrano prendere forma nei volti e nelle storie dei più classici personaggi di provincia. Sebbene i luoghi ricordino molto Noci, non ho volutamente chiamato così il luogo in cui si svolge la vicenda perché i fatti raccontati non sono veri: sono verosimili – ha affermato l’autore durante la serata di presentazione del libro, lo scorso 11 dicembre nel chiostro di San Domenico.

A dialogare con Giuseppe Scaglione, ospiti de “I Presidi del Libro”, Vittorino Curci. La storia è un noir, e narra di una indagine per omicidio che affronta, parallelamente all’intreccio della vicenda, temi di forte rilevanza sociale: corruzione, pregiudizi, condizione femminile, vacuità della società postmoderna rispetto ai valori e alla cultura della civiltà contadina, come rilevato dallo stesso autore, in una provincia a volte vinta dalla perdita dei suoi valori più intimi.

Un libro che si legge tutto d’un fiato - ha detto il presidente de “I presidi del libro”, Stefano Verdiani. L’assassino è un insospettabile – assicura l’autore. Per scoprirlo, leggeremo “La figlia” tutto d’un fiato.

Info notizia

21 dicembre 2017

Altre di cultura

20 ottobre 2018

Dopo i "Giovani Talenti", stasera tocca a Tinelli, Mazzoccante e Pfeffer

20 ottobre 2018

La nascita del Liceo nel contesto storico culturale degli anni '60

19 ottobre 2018

Tre Convegni sulla storia del Liceo "da Vinci"

Commenta questa notizia



Weekly News

Qidea srl Editore

p.iva 07543340728
via Cesare Battisti, 43 - 70015 Noci (BA)
Registrato presso il tribunale di Bari al n. 356 del 10/12/1968
Direttore responsabile: Nicola Simonetti

NOCI gazzettino

Redazione
Largo Garibaldi, 1 - 70015 Noci (BA)
tel. +39 080 4979274 | info@nocigazzettino.it
Contatti | Archivio