public/

Avvio in sordina per il Noci C5

Parte in sordina il campionato del Noci Calcio a 5. Inserita nel girone C, la squadra del presidente Giandomenico D’Elia incassa due sconfitte di fila con Futsal Alberto e Asd Taranto/Gioco Calcio tra Amici C5.

Nell’esordio stagionale sul parquet del “PalaFiore” di Noci, contro la squadra del Taranto, i ragazzi guidati da mister Giancarlo Piangivino si arrendono ai rossoblu per 9-3. Il primo tempo è tutto di marca tarantina con i nocesi che subiscono il buon gioco degli avversari. Al rientro negli spogliatoi al termine della prima frazione di gioco, i biancoverdi sono in svantaggio per 4-0. Nella ripresa c’è una timida reazione dei nocesi che cercano di recuperare la gara. Al 7’ Gentile, su passaggio di Manelli, sigla il momentaneo 1-4. Palla al centro ed arriva la quinta rete della squadra del duo Sperandeo-Galeano. I biancoverdi non si perdono d’animo e, al 10’, arriva la seconda rete della gara di Gentile. Passano 10’ e Hanaki va in rete riaprendo le speranze dei nocesi. La squadra di casa c’è e si fa sentire con Gentile che cerca di impensierire l’estremo difensore tarantino. Nei minuti finali mister Piangivino cerca di recuperare la gara e si gioca la carta del portiere di movimento, mossa che non porta i suoi frutti. La squadra ospite dilaga chiudendo la gara sul 9-3.

La prima partita giocata su un campo, difficile e piccolo come quello di San Pietro Vernotico, è stato l’esempio dei nostri pregi e nostri difetti - commenta mister Piangivino - Tecnicamente riusciamo ad esprimere un buon gioco ma, la nostra inesperienza e la poca fisicità, sono i punti deboli della squadra. Eravamo a cinque minuti dal triplice fischio in vantaggio e non siamo riusciti, per diversi motivi, a tenere dalla nostra parte il risultato. Sabato, invece, contro il Taranto, sbagliato l’approccio alla partita disputando un primo tempo disastroso. Nel secondo tempo abbiamo cercato di recuperare la gara, ma la squadra tarantina è riuscita a mantenersi in vantaggio, meritando la vittoria”. In vista delle prossime gare il tecnico biancoverde prosegue: “Dobbiamo pensare a lavorare giorno dopo giorno e ad affrontare le partite cercando di giocare al massimo pensando alla crescita costante dei ragazzi. Le sconfitte sono dure da digerire ma servono a fortificare il carattere e solo commettendo gli errori si può crescere. Il campionato è lungo e vedremo come andrà a finire”.

Info notizia

Altre di sport

20 novembre 2017

ZeroGlu Cap: una vittoria importante

17 novembre 2017

Il Siracusa per la ZeroGlu Cap. Degiorgio: Tornerò più forte

17 novembre 2017

18-19 novembre: il week end della nocibiancoverde

Commenta questa notizia



Weekly News

QUID Srls Editore

p.iva 07543340728
via Cesare Battisti, 43 - 70015 Noci (BA)
Registrato presso il tribunale di Bari al n. 356 del 10/12/1968
Direttore responsabile: Nicola Simonetti

NOCI gazzettino

Redazione
Largo Garibaldi, 1 - 70015 Noci (BA)
tel. +39 080 4979274 | info@nocigazzettino.it
Contatti | Archivio