public/

Il Comune di Noci diventa smart con D-SysCom

Il Comune di Noci diventa sempre più smart, seguendo la strategia di innovazione tecnologica posta a base delle linee programmatiche. E lo fa, questa volta, attraverso l’implementazione della piattaforma D-SysCom.

Si tratta di uno strumento che nasce dall’esigenza, espressa dai Comuni di Nardò (Le), Conversano (Ba) e Noci (Ba) di implementare sui rispettivi territori un significativo processo di innovazione tecnologica attraverso un sistema di aggregazione e fruizione intelligente di dati, con l’obiettivo di incrementare l’efficienza e  l’intelligenza partecipata del territorio e supportare le pubbliche amministrazioni nelle attività di gestione, pianificazione, progettazione e informazione ai cittadini.

D-SysCom, che sta per “Data System Platform for Smart Communities”, semplificherà la condivisione delle informazioni e l’abilitazione delle conoscenze relativamente agli ambiti e ai domini applicativi delle Smart  Communities. Come? Integrando dati già in possesso delle pubbliche amministrazioni, dati rivenienti da reti di sensori appositamente distribuite sul territorio, social media, open data e dati in arrivo dagli stessi cittadini che tramite l’utilizzo di App e altri sistemi di partecipazione contribuiranno attivamente allo sviluppo di D-SysCom. La piattaforma fungerà dunque da collettore di informazioni ed esporrà i dati elaborati e aggregati. Gli stessi, rappresentati su base geografica, forniranno importanti informazioni utili alla crescita e al  potenziamento di una Smart Community e ad un più efficace controllo del territorio. Un modo innovativo per offrire risposte concrete ai fabbisogni. Un progetto interamente made in Puglia, co-finanziato dalla Regione Puglia attraverso l’Avviso pubblico “Innolabs”, realizzato da un raggruppamento di importanti imprese con capofila la nocese SIT - Servizi di Informazione Territoriale srl.

"La modernizzazione dei servizi per il conseguimento dell’obiettivo “Noci Città Intelligente” era uno dei punti del programma di questa Amministrazione – ha commentato il Sindaco Nisi – Obiettivo anche questo che stiamo portando a casa, in rete anche con altri Comuni... Oggi intraprendiamo questa strada, ponendo un altro tassello nel quadro che abbiamo inteso disegnare, guardando alla Noci del futuro, e possiamo dire, ancora una volta, che dalle parole siamo passati ai fatti".

Info notizia

07 novembre 2017

Altre di comunità

20 novembre 2017

Santa Maria degli Angeli: domani corteo a Putignano

20 novembre 2017

Noci Banco Solidale cerca volontari

17 novembre 2017

Madonna della Madia, il nuovo programma

Commenta questa notizia



Weekly News

QUID Srls Editore

p.iva 07543340728
via Cesare Battisti, 43 - 70015 Noci (BA)
Registrato presso il tribunale di Bari al n. 356 del 10/12/1968
Direttore responsabile: Nicola Simonetti

NOCI gazzettino

Redazione
Largo Garibaldi, 1 - 70015 Noci (BA)
tel. +39 080 4979274 | info@nocigazzettino.it
Contatti | Archivio