public/

Cucinare che passione: con Karis corso di 2° livello

E’ stata presentata venerdì 3 novembre, a Noci, presso il ristorante-pizzeria "Barsento", il corso di cucina di secondo livello “Cucinare che passione” organizzato e promosso dall’Associazione Culturale “Karis”. 

Si tratta di una evoluzione del corso di cucina che si è svolto nella scorsa primavera. Ancora una volta, lo chef alberobellese Daniele Convertino sarà il traghettatore del gruppo per l’intero percorso e tante sono le novità e le nozioni che i corsisti potranno apprendere in vista degli impegnativi pranzi natalizi. Gli eccellenti risultati ottenuti con gli scorsi corsi, che hanno registrato 35 presenze, hanno spinto “Karis” a continuare il format culinario che ha addestrato i corsisti in 12 lezioni, fornendo competenze sul mondo della gastronomia: dai finger food, agli antipasti passando per la lavorazione della pasta fresca ma anche secondi piatti di carne e di pesce per concludere con la panetteria e la pasticceria di base.

Il corso di 2° livello prevede sette lezioni: sei dedicate alla cucina tecnica, con piatti di nicchia anche di cucina internazionale, mentre l’ultima – la “ciliegina sulla torta” - sarà condotta dal maestro pasticcere Giuseppe Palmisano (junior) che delizierà i corsisti con dessert per veri golosi. A far squadra con lo chef Convertino ci sarà il veterano Vito Matteo Laera che svolgerà una lezione sui secondi piatti di carne permettendo ai corsisti di approfondire e migliorare le conoscenze precedentemente acquisite; infine, a grande richiesta, due lezioni sulla preparazione del Sushi e sulla cucina Giapponese/Etnica.

Il corso si svolgerà, a partire dal prossimo 6 novembre alle ore 19:00 presso il Ristorante "Barsento" (in C.da S. Giacomo a Noci). Info e/o iscrizioni: T 345 6426922 | associazionekaris@tiscali.it | FB: https://www.facebook.com/associazionekaris/

Info notizia

04 novembre 2017

Altre di comunità

06 giugno 2020

Dopo la "quarantena", sportello psicologico gratuito

05 giugno 2020

Meteo: Allerta Arancione per temporali e vento

Commenta questa notizia