public/

Nisi, dura replica alla Breveglieri

A seguito delle dichiarazioni rilasciate ieri dal dirigente scolastico prof.ssa Lenella Breveglieri in merito al furto avvenuto presso la scuola Primaria "Positano", questa mattina, attraverso un comunicato stampa diffuso dallo staff del sindaco, è arrivata la replica di Domenico Nisi che tra le altre cose afferma: "... Ho letto il comunicato della Dirigente Breveglieri a proposito del furto alla scuola Positano. Peccato che nel comunicato della Dirigente manchi qualsiasi riferimento di verità...".

Un piccato botta e risposta che probabilmente non fare mancare nuove puntate.

Di seguito le parole del sindaco Nisi.

______________________________

COMUNICATO STAMPA

"Peccato. Ci sono occasioni nelle quali chi riveste un ruolo di responsabilità e rappresenta un’istituzione, come la scuola, dovrebbe parlare con prudenza, in ragione di un interesse superiore, che è quello della stessa istituzione che rappresenta.

Ho letto il comunicato della Dirigente Breveglieri a proposito del furto alla scuola Positano.
Peccato che nel comunicato della Dirigente manchi qualsiasi riferimento di verità, al fatto che NESSUNO della scuola abbia sentito il “bisogno” di avvertire me che vi era stato un furto. Ne sono venuto a conoscenza casualmente, mentre ero in sopralluogo alla scuola d’infanzia Gallo.
Peccato che non vi sia nessun riferimento di verità al fatto che nel giro di sopralluogo effettuato alla Positano con la stessa Dirigente, con la Presidente dell’Associazione dei Genitori e l’insegnate vicaria del plesso, ho immediatamente chiamato l'Assessore Conforti che, avendone anche competenza professionale, si è già attivato per porre rimedio ai danni causati alle porte.
Peccato che non vi sia nessun riferimento di verità alla telefonata che ho fatto alla stessa Dirigente nella tarda mattinata di ieri, chiedendo l’elenco dei beni sottratti per - come ho testualmente detto – “capire cosa poter fare nell’immediato”.  La risposta è stata un “grazie”,  la cui cortese falsità trova conferma nelle dichiarazioni rilasciate più tardi agli organi di stampa.
Peccato che non vi sia nessun riferimento di verità al fatto che, alla presenza della Presidente dell’Associazione Genitori, ho attivato subito gli uffici per predisporre in urgenza gli atti necessari per provvedere all’acquisto di nuove attrezzature nel più breve tempo possibile.
Peccato, soprattutto, che sia stata così grossolanamente strumentalizzata una circostanza drammatica, per proseguire nella polemica con l’Amministrazione comunale, sorvolando ancora una volta sui progetti finanziati e gli interventi realizzati in favore della scuola.
Le nostre scuole, tutte le nostre scuole, non sono perfette, ma certo è che l'Amministrazione di Noci sulle scuole ha investito tantissimo in questi anni, non perdendo un solo finanziamento tra quelli disponibili e collocando i nostri istituti tra i migliori nell’intera Area Metropolitana di Bari.
La dirigente invita i cittadini a far pressione affinché l'Amministrazione comunale provveda all’acquisto di quanto sottratto dai delinquenti che hanno sfregiato la scuola. Ed io sono desideroso di incontrare i cittadini, i rappresentanti di classe, le stesse insegnanti per parlare con loro dati alla mano. Sono desideroso di parlare con chi veramente tiene alla scuola e soprattutto alla verità.
Per parte mia e dell’Amministrazione comunale che rappresento non posso che confermare l’impegno quotidiano di sempre"
.

Domenico Nisi

Sindaco di Noci​

Info notizia

28 ottobre 2017

Altre di cronaca

31 ottobre 2017

Boscaiolo muore nelle campagne di Barsento

30 ottobre 2017

Minaccia giovanissimi con un coltello: arrestato albanese

27 ottobre 2017

Furto alla Positano. Le parole del dirigente Breveglieri

Commenta questa notizia



Weekly News

QUID Srls Editore

p.iva 07543340728
via Cesare Battisti, 43 - 70015 Noci (BA)
Registrato presso il tribunale di Bari al n. 356 del 10/12/1968
Direttore responsabile: Nicola Simonetti

NOCI gazzettino

Redazione
Largo Garibaldi, 1 - 70015 Noci (BA)
tel. +39 080 4979274 | info@nocigazzettino.it
Contatti | Archivio