public/

Fiamme nella Zona Industriale. Gli aggiornamenti

Sono ancora in corso le operazioni di contenimento e spegnimento dell'incendio scoppiato, alle ore 16:00 circa di questo pomeriggio, presso un capannone (adibito a magazzino) sito nella Zona Industriale di Noci.

Pronto l'intervento sul posto dei Vigili del Fuoco di Putignano ma anche dei Carabinieri della Stazione di Noci e della Polizia Municipale, che ha provveduto a regolamentare il traffico.

In questi minuti, una enorme colonna di fumo è ancora alta e visibile da diversi punti della città; stando alle prime informazioni raccolte, in fiamme è andato materiale plastico oltre a tessuti; sulle cause si ipotizza un corto circuito ma saranno le autorità competenti, con i rilievi del caso, a dare notizie certe sull'accaduto. Non si registrano danni a persone.

Intanto il sindaco Nisi raccomanda tutti i residenti nelle zone immediatamente limitrofe a via Lazzati, via Tommaso Fiore e strada per Martina Franca a tenere le finestre chiuse a scopo precauzionale.

____________________________________

AGGIORNAMENTO del 10/10/2017 - ore 11:45

Il Sindaco ringrazia i Vigili del Fuoco e le Forze dell’Ordine intervenute

Dopo l'incendio che nel pomeriggio di ieri, 9 ottobre, ha completamente distrutto un deposito di stoffe e materiale plastico nella Zona Industriale di Noci (incendio divampato intorno alle ore 16:00 e domato solo nella notte), questa mattina il sindaco Nisi ha voluto ringraziare, attraverso un comunicato, tutti coloro che hanno duramente lavorato alla risoluzione dell'emergenza.

"È doveroso un ringraziamento ai Vigili del Fuoco, ai Carabinieri, agli agenti di Polizia Locale e ai volontari di protezione civile, che ieri hanno operato sul luogo dell’incendio – ha dichiarato il sindaco Domenico Nisi aggiungendo – Si tratta di situazioni in cui la competenza e il coraggio di queste persone, che mettono a repentaglio anche le loro vite, sono indispensabili ad evitare il peggio. Ad ognuno di loro, a nome mio e di tutta la comunità, va la stima e il ringraziamento per quanto fanno ogni giorno a tutela della sicurezza di tutti. Un particolare augurio di pronta guarigione ai due Vigili del Fuoco che, a causa delle esalazioni, sono stati soccorsi dal personale del 118".

____________________________________

AGGIORNAMENTO del 10/10/2017 - ore 14:51

RETTIFICA AL PRECEDENTE COMUNICATO

Il vigile soccorso dal 118, in quanto colpito da una lastra di cemento, è soltanto uno. Le sue condizioni non sono gravi.

 

Photogallery

clic x zoom

Info notizia

Altre di cronaca

31 ottobre 2017

Boscaiolo muore nelle campagne di Barsento

30 ottobre 2017

Minaccia giovanissimi con un coltello: arrestato albanese

28 ottobre 2017

Nisi, dura replica alla Breveglieri

Commenta questa notizia



Weekly News

QUID Srls Editore

p.iva 07543340728
via Cesare Battisti, 43 - 70015 Noci (BA)
Registrato presso il tribunale di Bari al n. 356 del 10/12/1968
Direttore responsabile: Nicola Simonetti

NOCI gazzettino

Redazione
Largo Garibaldi, 1 - 70015 Noci (BA)
tel. +39 080 4979274 | info@nocigazzettino.it
Contatti | Archivio