public/

La crescita degli studenti non può prescindere dalla formazione musicale

“La musica è la disciplina che caratterizza profondamente il nostro patrimonio storico e culturale. Non abbiamo paragoni al mondo sulla nostra tradizione musicale. Abbiamo contribuito a creare stili e linguaggi musicali facendo di quest’arte una disciplina di alta formazione artistica. Dobbiamo continuare in questa direzione e il nostro impegno, quello delle istituzioni, deve essere rivolto al giusto riconoscimento del valore sociale e culturale di questo prezioso insegnamento. Solo così i giovani avranno lo stimolo di frequentare teatri e auditorium dove purtroppo spesso si registrano scarse presenze giovanili”. Così il sottosegretario al MIUR, senatrice Angela D’Onghia, che domani parteciperà alla Giornata di Studi su “La ricerca musicologica in Italia: stato e prospettive” presso la Sala della Comunicazione del Ministero dell’Istruzione.

“Il mondo dell’istruzione non può prescindere dalla formazione musicale fondamentale per l’educazione globale e la crescita degli studenti. Certo occorrono politiche mirate ad una più significativa presenza dell’educazione musicale nelle scuole di ogni ordine e grado. In questo modo potremo contribuire non solo ad un’azione di integrazione ed inclusione sociale, ma anche ad un approccio più completo nei confronti del mercato del lavoro. La musica è un linguaggio universale, un’opportunità importante per lo sviluppo collettivo. Nella formazione del cittadino, la fruizione musicale è un elemento fondamentale da promuovere e sostenere con tutti gli strumenti di cui la scuola dispone - ha aggiunto la D'Onghia concludendo - L’Italia è ricca di eccellenze musicali e di  talenti per antica tradizione. Dobbiamo continuare a sviluppare competenze in questo settore per contribuire alla crescita economica, sociale e culturale del Paese salvaguardando un patrimonio che tutti ci invidiano”.

Info notizia

25 settembre 2017

Altre di scuola

13 novembre 2017

BACCO... a Scuola!

10 novembre 2017

L'assessore regionale Leo domani a Noci

03 novembre 2017

I corsi di APS FORMARE

Commenta questa notizia



Weekly News

QUID Srls Editore

p.iva 07543340728
via Cesare Battisti, 43 - 70015 Noci (BA)
Registrato presso il tribunale di Bari al n. 356 del 10/12/1968
Direttore responsabile: Nicola Simonetti

NOCI gazzettino

Redazione
Largo Garibaldi, 1 - 70015 Noci (BA)
tel. +39 080 4979274 | info@nocigazzettino.it
Contatti | Archivio