public/

Telecamere e controllo per contrastare l’abbandono dei rifiuti

Mettere in campo una capillare attività di controllo del territorio per contrastare l’abbandono indiscriminato di rifiuti, in particolar modo nell’agro e nei luoghi in cui sono stati rimossi i cassonetti stradali. È quanto ha deciso il tavolo tecnico che si è riunito questa mattina al Comune di Noci, convocato dal sindaco Domenico Nisi, al fine di monitorare e agevolare il servizio di raccolta differenziata partito in questi giorni nella modalità “porta a porta”. All’incontro, per coordinare le attività di controllo, erano presenti oltre al sindaco di Noci, il comandante della stazione dei Carabinieri Lorenzo Zaccaria, il comandante dei Carabinieri gruppo Forestale Giovanni Posa, il comandante di Polizia Municipale Gianvito Vavallo, l’assessore all’Ambiente Lucia Parchitelli, l’amministratore unico della Navita s.r.l. Francesco Roca e il responsabile tecnico Navita, Enzo Gadaleta.

La collaborazione tra pubblica amministrazione, Forze dell’Ordine e gestore della raccolta differenziata intende contrastare e prevenire i reati ambientali. Il monitoraggio del territorio avverrà attraverso una complessa attività di controllo che vedrà impegnati molti uomini e prevede anche l’uso di telecamere mobili. Comportamenti scorretti degli utenti, come l’abbandono dei rifiuti per strada, saranno sanzionati con multe quantificate dai 300 ai 3mila euro, come previsto dalla legge.

Nel corso dei lavori, il sindaco di Noci ha sottolineato che non ci sarà tolleranza verso comportamenti incivili e irrispettosi dell’ambiente e dei cittadini. “Sono certo – ha affermato Nisi - che con la buona volontà e la pratica, saremo presto in grado di fare tutti una perfetta raccolta differenziata. I nocesi hanno dimostrato sin dal primo giorno determinazione per vincere questa sfida di cambiamento”.

Info notizia

19 settembre 2017

Altre di politica

20 novembre 2017

D’Onghia: Potenziare i servizi per la prima infanzia

17 novembre 2017

D’Onghia: Valorizzare le eccellenze paesaggistiche per rilanciare il territorio

15 novembre 2017

D’Onghia su GaE: Importante prepararsi all'insegnamento

Commenta questa notizia



Weekly News

QUID Srls Editore

p.iva 07543340728
via Cesare Battisti, 43 - 70015 Noci (BA)
Registrato presso il tribunale di Bari al n. 356 del 10/12/1968
Direttore responsabile: Nicola Simonetti

NOCI gazzettino

Redazione
Largo Garibaldi, 1 - 70015 Noci (BA)
tel. +39 080 4979274 | info@nocigazzettino.it
Contatti | Archivio