public/

L'architettura nella storia di Noci

Continua, con un grande successo di pubblico, il ciclo di conversazioni storiche "Settembre in Santa Chiara", evento ormai giunto alla sua sedicesima edizione.

L'incontro tenutosi il 14 Settembre, presso il Chiostro delle Clarisse, è stato moderato da Giuseppe Basile (direttore della Biblioteca Comunale "Mons. Amatulli") e introdotto dall'assessore alla Cultura Lorita Tinelli;  seguendo il cammino tracciato dalla prima conversazione - Noci nel Medioevo - gli architetti Francesco Giacovelli e Piero Intini hanno aperto una finestra sulla storia di Noci dal punto di vista architettonico.

In primis all'arch. Giacovelli il compito di presentare Noci nel suo passaggio da locus a casale, sino a diventare terra, ripercorrendo l'urbanistica della città; in particolare, anche grazie all'utilizzo di supporti visivi, di come il casale interessasse solo una piccola area all'interno delle mura; altro tema affrontato, i resti visibili di vecchie torri come quella presente in via Calvario. All'arch. Intini, invece, il compito di illustrare la storia di Noci nell'epoca normanna, anche alla luce di quanto è emerso durante la ristrutturazione del Campanile della Chiesa Matrice.

Terzo appuntamento con "Settembre in Santa Chiara", giovedì 21 Settembre, dedicato a "I disegni di nonno Antonio nel lager".

Info notizia

Altre di cultura

20 novembre 2019

22 novembre: Concerto per Santa Cecilia

20 novembre 2019

"Oro, luce e miele", la raccolta poetica di Gabriele Zanini

18 novembre 2019

Marcello Nitti riprende il suo viaggio visionario a Stoccolma

Commenta questa notizia