public/

In 2000 per gli Ex-Otago

Era stato pensato come uno degli eventi di punta del cartellone estivo nocese e le aspettative non sono state disattese. Con circa 2000 biglietti venduti, gli Ex-Otago chiudono in bellezza la stagione estiva dell’associazione culturale Agricultura.

All’indomani del revival dedicato ai cortometraggi, un’idea condivisa ed elaborata con l’associazione "Noci Cinema", è stata la rinomata band ligure a calcare il palco di Masseria La Mandra, lo scorso 18 agosto. A riscaldare gli animi, in apertura del concerto, la band tarantina “A morte l’Amore”, un punk edulcorato ma dagli inconfondibili toni black. La scena è stata, di seguito, catalizzata dal “Benvenuti a Marassi” lanciato in intro al concerto degli Ex-Otago da Maurizio Carucci prima voce del gruppo, composto altresì da Simone Bertuccini (chitarra acustica, classica, elettrica, basso e cori), Olmo Martellacci (tastiera, sintetizzatore, wurlitzer, basso, sassofono, flauto traverso, cori), Francesco Bacci (chitarra elettrica, charango, basso, armonium, cori) e Rachid Bouchabla (batteria, percussioni). “Marassi” oltre ad essere il nome dell’ultimo disco della band è, anche, il quartiere di Genova in cui i ragazzi sono nati e cresciuti. L’immagine di Marassi campeggia sullo sfondo di una poetica artistica molto articolata che strizza l’occhio tanto a tematiche attuali quanto ad argomentazioni ancestrali, perfettamente coniugate in quello stile indie pop, vera cifra distintiva del gruppo.

Il pubblico in delirio ha ballato e cantato a squarciagola sulle note dei celebri brani “Quando sono con te” o “Giovani d’oggi”. La location, ben attrezzata dall’associazione, si è confermata più che idonea ad ospitare un pubblico folto e numeroso come quello dello scorso venerdì. A tal riguardo, è opportuno citare il contributo più che determinante delle associazioni di volontariato e Protezione Civile ma anche dell’Arma dei Carabinieri e dei Vigili Urbani che hanno presieduto il regolare svolgimento dell’evento. La serata è proseguita con il dj set di Pietro Ritella.

Info notizia

Altre di comunità

25 settembre 2017

Bentornato don Stefano!

23 settembre 2017

Noci accoglie don Stefano Mazzarisi

22 settembre 2017

AGRICULTURA: Noi stiamo tornando

Commenta questa notizia



Weekly News

QUID Srls Editore

p.iva 07543340728
via Cesare Battisti, 43 - 70015 Noci (BA)
Registrato presso il tribunale di Bari al n. 356 del 10/12/1968
Direttore responsabile: Nicola Simonetti

NOCI gazzettino

Redazione
Largo Garibaldi, 1 - 70015 Noci (BA)
tel. +39 080 4979274 | info@nocigazzettino.it
Contatti | Archivio