public/

Durante e Mansueto premiati alla Serata dell'Emigrante

Grandi emozioni, giovedì sera, in occasione della 20ma edizione della "Serata dell’Emigrante", l’evento più atteso e sentito dalla comunità nocese perché dedicato ai nostri concittadini che, per inseguire i propri sogni, hanno dovuto lasciare la propria terra senza però mai perdere i legami con gli affetti, i luoghi e le tradizioni.

Quest’anno l’Amministrazione comunale, con l’immancabile e prezioso supporto della Pro Loco, ha voluto premiare ancora una volta due giovani nocesi che si sono contraddistinti per la loro operosità e lavoro, facendosi portatori, nel mondo, dei valori della nocesità. Parliamo di Peter Durante e Vito Mansueto, presentati e intervistati da Maria Teresa Notarnicola, giornalista della testata “FAX Settimanale”, e premiati dal sindaco Domenico Nisi e dal presidente del Consiglio comunale Stanislao Morea.

Vito Mansueto, oggi, ricopre il ruolo di Worldwide Retail Performance & People Development Manager presso la Maison Valentino, azienda leader nell’alta moda internazionale. Mansueto dopo aver lasciato Noci, dove ha imparato i tecnicismi nell’ambito del settore tessile, si è trasferito prima a Firenze, per lavorare in Bottega Veneta, dove ha imparato la cultura del lusso inteso come tempo dedicato dagli artigiani alla realizzazione dei prodotti e successivamente a Milano dove, grazie a Valentino Spa, ha imparato a conoscere il lavoro che diventa vita, lo sviluppo dei talenti e la collaborazione con istituzioni e università: “Tutte le esperienze passate sono importanti ed hanno segnato il mio percorso professionale – ha dichiarato Vito Mansueto –  Purtroppo l’Italia è un paese dove l’età anagrafica e titoli di studi importanti molte volte valgono di più delle competenze. Non sono laureato e sin da piccolo ho ricoperto ruoli importanti: la mia difficoltà più grande è stata dover lavorare il doppio per dimostrare quello che sapevo fare – ha aggiunto Mansueto, concludendo con un messaggio significativo rivolto ai giovani nocesi – E' giusto inseguire i propri sogni ma prima bisogna fare un auto analisi e cercare di capire le cose che potremmo migliorare, avendo consapevolezza dei nostri punti di forza e con grande determinazione porsi degli obiettivi e cercare di superarli: io ho fatto questo”.

Altro premiato della serata Peter Durante, diplomato al liceo scientifico “Da Vinci” di Noci e laureatosi in Giurisprudenza. La sua esperienza è iniziata in Sicilia, dove ha ricoperto ruoli dirigenziali per la catena di grandi magazzini “La Rinascente”. Dalla Sicilia si è poi spostato in altre regioni italiane per lavorare in aziende quali Pirelli e Fiat; successivamente ha lasciato l’Italia per iniziare nuove espereinze lavorative. Oggi Peter Durante vive a Berlino dove ricopre il ruolo di capo del personale per Prysmian Group, azienda che produce cavi e sistemi per energia e telecomunicazioni. Ha recentemente scritto un libro con sua moglie, “420 grammi - Storia di una nascita difficile: diario di un padre, pensieri di una madre”, il cui ricavato è stato devoluto in beneficienza. 

Photogallery

clic x zoom

Info notizia

Altre di comunità

17 novembre 2017

Madonna della Madia, il nuovo programma

17 novembre 2017

I Billy Boing dopo il TG

16 novembre 2017

Quarato nuovo presidente UPSA Confartigianato

Commenta questa notizia



Weekly News

QUID Srls Editore

p.iva 07543340728
via Cesare Battisti, 43 - 70015 Noci (BA)
Registrato presso il tribunale di Bari al n. 356 del 10/12/1968
Direttore responsabile: Nicola Simonetti

NOCI gazzettino

Redazione
Largo Garibaldi, 1 - 70015 Noci (BA)
tel. +39 080 4979274 | info@nocigazzettino.it
Contatti | Archivio