public/

Presentata la Carta dei Servizi Sociali

Ieri 20 aprile, presso il Chiostro delle Clarisse, l’Amministrazione comunale ha presentato la nuova Carta dei Servizi Sociali, la seconda per questa amministrazione, più ricca e completa rivolta a minori e famiglie, adulti, anziani e disabili. Gli obiettivi fondamentali sono l’attivazione di un dialogo con la comunità e il garantire un maggiore benessere a chi potrà farne uso.

Presenti l’assessore alla Socialià Lorita Tinelli, la dott.ssa Anna Maria Conte (responsabile del settore Socio-Culturale del Comune di Noci) e la coordinatrice dell’Uffico di Piano-dell’Ambito Putignano, dott.ssa Giulia Lacitignola che, nel suo intervento, ha voluto soffermarsi sui principi che regolano l'erogazione dei servizi pubblici: eguaglianza, imparzialità, continuità e partecipazione. A chiudere la conferenza sono stati gli interventi delle cooperative presenti: ADE (Associazione domiciliare educativa), Centro Antiviolenza Andromeda, Occupazione Solidarietà, Cooperativa SoleLuna, Noci Banco solidale e Associazione Nero e non solo che saranno a  disposizione della cittadinanza per illustrare servizi offerti e modalità d'uso della nuova Carta.

La Carta dei Servizi, nata nel 1994 come strumento di tutela dei cittadini, si è rivelata efficace strumento per il miglioramento del benessere collettivo ed è stata definita durante l'incontro “strumento vivo” e, in quanto tale, in costante aggiornamento.

Info notizia

Altre di comunità

18 luglio 2019

Nuove indicazioni nella differenziata e ancora rifiuti nelle campagne

18 luglio 2019

Nel weekend, Birra G'nostra

17 luglio 2019

Madonna del Carmine, Mons. D'Ercole: "Siate nella gioia"

Commenta questa notizia