public/

Inaugurata la mostra ''Enrico Berlinguer. La vita, la politica, l’etica''

A trent’anni dalla morte del segretario del partito comunista Enrico Berlinguer, Noci ha voluto omaggiarlo con una mostra inaugurata sabato 4 ottobre presso il Palazzo dell’ex Pretura. La mostra, intitolata “Enrico Berlinguer. La vita, la politica, l’etica”, è stata suddivisa in sette diverse sezioni: “Dall’infanzia alla scelta politica”, ”Dirigente del movimento giovanile”, ”Il partito e la nuova politica nazionale”, “Berlinguer e i grandi personaggi politici”, “Alcuni momenti”, “La politica europea e internazionale”, “La scomparsa”. Composta da 30 pannelli e circa 400 foto, la mostra vuole essere motivo di riflessione per tutti i cittadini nocesi sul ruolo e l’importanza che un uomo come Berlinguer ha rivestito nella politica nazionale e internazionale.

“Berlinguer fa parte del patrimonio politico internazionale, viene riconosciuto da tutte le parti politiche. Il volto di Berlinguer lo associo da circa diciassette anni ad un modo di vedere la società e il futuro” ha spiegato il consigliere comunale e segretario del partito della Rifondazione Comunista Noci, Mariano Lippolis.

Il sindaco Nisi ha sottolineato quanto questa mostra serva come spunto di riflessione sulla vita di un uomo politico, inteso non come “uomo di parte”, ma analizzato alla luce della sua politica costruttiva basata sulla difesa delle proprie idee e migliorata grazie alla loro messa in gioco tramite il confronto. “Egli ha avuto una capacità quasi profetica. Intravide un futuro all’insegna della democrazia informatica e fu capace di individuare i suoi pro e i suoi contro.Oggi ricordiamo non solo uno spaccato della vita di un protagonista della storia politica del nostro paese ma soprattutto riscopriamo momenti storici e politici con l’auspicio che questi possano riuscire a farci riprendere contatto con un presente che oggi ci sfugge di mano” ha concluso il Sindaco.

Presenti all’inaugurazione della mostra anche il vicesindaco Marino Gentile, l’assessore alle politiche sociali Clementina Gentile Fusillo, il consigliere comunale Fabrizio Notarnicola e l’Assessore al patrimonio Piero Plantone. La mostra resterà aperta fino al 31 ottobre ogni giorno dalle 18.00 alle 22.00. La domenica sarà aperta anche di mattina dalle 9.00 alle 13.00, e il pomeriggio dalle 17.00 alle 22.00. Durante il periodo dell’esposizione si terranno due incontri curati dall’associazione I Presidi del Libro: venerdì 10 ottobre, alle 19.00 si svolgerà la presentazione del libro “Casa per casa, strada per strada” di Pierpaolo Farina (vincitore del premio “Oscar della Rete” come giornalista del blog “Qualcosa di sinistra”); venerdì 24 ottobre alle ore 19.00, inoltre, si terrà la presentazione del volume “Aldo Moro e la passione politica” di Tino Sorino, seguita da un dibattito sulla politica e società attuale facendo riferimento anche ad un’altra grande personalità politica come quella di Aldo Moro.

Info notizia

06 ottobre 2014

Altre di cultura

02 dicembre 2019

Presentata la rivista "Lingua Gnostra"

29 novembre 2019

Noci ricorda la Repubblica Napoletana e onora Giuseppe Albanese

27 novembre 2019

Torna Io leggo, tu leggi, noi leggiAmo

Commenta questa notizia