public/

Strisce pedonali sbiadite: a breve la messa in sicurezza

Strisce pedonali non visibili e poco funzionali alla sicurezza dei pedoni: è la denuncia giunta a più voci alla nostra redazione dai cittadini nocesi, sopratutto genitori e alunni. La problematica comune in diverse zone del paese è avvertita, infatti, in modo particolare in prossimità degli edifici scolastici. Le strisce bianche disegnate sull'asfalto, deputate a favorire l'attraversamento dei pedoni e aumentare la sicurezza di chi cammina a piedi ma anche del guidatore che deve dare precedenza, necessitano di una rinfrescata: in numerose strade principali del comune ne resta, infatti, una leggera traccia e, sopratutto nelle ore di punta, i pedoni sono costretti ad attendere a lungo il lascia passare di qualche buon cittadino alla guida disposto a dare la precedenza. In diverse zone le strisce non sono solo sbiadite ma risultano del tutto coperte da nuovo asfalto in seguito ai lavori per la fibra ottica.

Una problematica nota all'amministrazione comunale che, proprio nei prossimi giorni, darà avvio ai lavori di messa in sicurezza. A dichiararlo è l'assessore Antonio Locorotondo, da noi interpellato a riguardo: "Siamo consapevoli della necessità di ripristinare le strisce pedonali in diverse strade del paese, specie quelle principali e sono previsti proprio nei prossimi giorni, probabilmente a partire dalla prossima settimana, i lavori di pitturazione delle zone deputate al transito dei pedoni. Non solo, la messa in sicurezza di alcuni punti nevralgici prevede anche il miglioramento o l'aggiunta di nuova segnaletica verticale: ne approfitto, però, per un richiamo al senso civico di tutti. Sicuramente in molti avranno notato le multe effettuate in questi giorni: non si tratta di fare cassa per il comune quanto di cercare di disciplinare il traffico sopratutto nelle ore di punta e in zone critiche del paese da sempre caratterizzate da difficoltà legate alla viabilità. Ma più che tenere il pugno duro preferiremmo registrare un maggiore senso civico da parte dei cittadini, invitandoli a non parcheggiare in divieto di sosta e rispettare maggiormente il codice della strada. Da parte nostra non mancherà l'attenzione alla messa in sicurezza stradale".

Photogallery

clic x zoom

Info notizia

Altre di cronaca

20 gennaio 2020

In auto con la droga, denunciato alberobellese

16 gennaio 2020

Si ribalta sulla Noci-Alberobello, illesa

16 gennaio 2020

Odore di gas, evacuata scuola

Commenta questa notizia